Notizie Calcetto Manzano - www.calcettomanzano.it

Vai ai contenuti



















C5 MANZANO 1988 - UDINE CITY FS 2-3

www.calcettomanzano.it
 
C5 Manzano 1988: Cantoni – Bertoldi – Sirch – Iurlaro - Sofia A. - Pizzi – Stacco – Marinig - Sofia G. - Costantini – Bertolato – Stefania - Allenatore Pierangelo Salfa.
Udine City FS: Di Nucci – Bonanno – Mardero – Feruglio – Ljuskjc – Urban – Martinez – Spelat – Zuccaccia – Todon – D'Antona - El Zahab - Allenatore Stefano Tomasino.
Marcatori: I° t.  ' Martinez (Ud) - 12' Marinig (m) - al11' Costantini (m) – 15' Ljuskjc (ud) - 18' Martinez t.l. (ud).
Arbitro: Krizia Zucchiatti sez. Tolmezzo; Crono: Mauro Zorzin sez. Gradisca d'Isonzo
Note: Ammoniti: Cantoni, Costantini, Bortolato, Sofia G. e Sirch (manzano); Zuccaccia e Urban (Udine City) ; Espulsi : Tomasino mister City e Brullo dirigente City.
Cronaca
Si aggiudica in volata anche il derby di ritorno l'Udine City che sbanca Manzano con un tiro libero trasformato da Martinez a 2' dalla sirena al termine di una gara combattuta e senza esclusione di colpi, gli orange giocano un'ottima gara ma pagano a caro prezzo il non aver chiuso il match dopo essere passato in vantaggio a metà ripresa.
Primo tempo di grande equilibrio, per romperlo serve una perla di Martinez al 8' che con un tocco sotto da posizione defilata supera Cantoni in uscita disperata; la replica del Manzano non si fa attendere e Marinig con una fuga sulla sinistra al 12' ristabilisce la parità mettendo nell'angolino.
Gara che sale di tono nella ripresa, il City si regge sulla coppia Martinez-Ljuskic che fanno pentole e coperchi, Manzano vicino al vantaggio con Costantini al 5' fermato da Di Nucci che si ripete al 8' ipnotizzando Giuseppe Sofia, su fronte opposto occasione d'oro per D'Antona che da due passi non riesce a spingerla dentro, all'11' Costantini non sbaglia, gran serpentina sulla fascia sinistra e conclusione imprendibile anche per Di Nucci. Manzano però si carica di falli in una gara che diventa sempre piu' maschia e che costringe il direttore di gara agli straordinari, su azione d'angolo al 15' Ljuskic trova il giusto pertugio tra una selva di gambe per fissare il 2-2; al 18' arriva il sesto fallo dei seggiolai, Martinez dal dischetto dei 10 metri non sbaglia siglando la rete che vale il derby ed i 3 punti.
Dagli spogliatoi: "Sono mancati i 3 punti ma non la prestazione -parole del d.s. Marinucci- ottima prova dei ragazzi, peccato per non aver fatto il break ad inizio ripresa, comunque soddisfatto di questa nostra prima stagione di rinascita degli under 19 e cercheremo di proseguire in questa nuova linea operativa del club"



© Copyright 2003 A.D.S. C5 MANZANO 1988 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti