Notizie Calcetto Manzano - www.calcettomanzano.it

ci trovate su
Calcetto Manzano
Vai ai contenuti



















CALCETTO MANZANO vs MANIAGO FUTSAL 7-6

www.calcettomanzano.it
Pubblicato da in Campionato 2019/2020 · 10 Novembre 2019
Calcetto Manzano :  Cattarin - Costantini Filippo - La Pietra - Costantini Thomas – Maturi – Barreca - El Atrassi – Moretto – Zalaschek – Gasich - Duricic David - Duricic Matteo. Allenatore Genna Massimo.
Maniago Futsal : Verdicchio – Istrefi – Borsatti – Rosset – Zvekic – Aziz – Naibo – Giordani - Chivilo' – Paties. Allenatore Mauro Polo Grava.
 
Arbitri : Copa di Pordenone e Gressani di Udine
Marcatori : 1° T. 4' Aziz (maniago) - 19' Zalaschek (manzano) – II° T. 4' Giordani (maniago) - 5' Moretto (manzano), 7' Aziz (maniago) - 9' Zalaschek (manzano) - 10' Barreca (manzano) - 11' Zwekic (maniago) - 13' Giordani (maniago) - 15' Giordani (maniago) - 17' Zalaschek (manzano) - 19'15" Barreca rig (manzano) - 19'47" Moretto (manzano).
Ammoniti :  El Atrassi – Duricic - Zalaschek e Thomas Costantini (manzano) /  Chivilo' e Zvekic (maniago).

Espulso : Gasich (manzano).
 
Allontanato : Mauro Polo Grava allenatore Maniago.
Tiri Liberi : Manzano 0/2, Maniago 0/0 .
Spettatori 80 circa
Cronaca :
Manzano ha sette vite e con un'altra prova tutto cuore ottiene 3 punti pesanti con il Maniago, soprattutto perché conquistati con grande carattere sui titoli di coda con due reti nell'ultimo giro di lancette. Manzano paga dazio alle squalifiche rimediate nella scorsa stagione, in tribuna si accomodano Zanuttini, Patti e Taviani, con Genna che recupera Barreca a mezzo servizio e Gasich; sul fronte opposto out Zaami per squalifica e Grava caviglia malconcia. Si parte a ritmo lento come in Coppa ed il Maniago ha gioco facile a chiudere con attenzione i varchi, stesso copione di 15 giorni fa con Aziz lesto a vincere un rimpallo con Zalaschek ed insaccare in diagonale, la replica manzanese sui piedi di Duricic fermato al 7' da Verdicchio in collaborazione col palo e poi al 10' ancora dall'estremo avversario che ci mette una pezza sull'incursione del serbo. In contropiede Maniago può far male e Cattarin al 13' fa gli straordinari di piede sull’ispirato Giordani; il gol gialloblu sui titoli di coda del primo tempo, Zalaschek riesce a girarsi alla sua maniera e mettere nell'angolino dove nemmeno Verdicchio può arrivarci, Maniago risente del colpo e Costantini Thomas s'invola dopo aver recuperato palla a metà campo ma Verdicchio col ginocchio mantiene il risultato sull'1-1.
 
Avvio di ripresa con Manzano che prova ad accelerare, dopo 1' ancora Costantini Thomas deve fare i conti con il solito Verdicchio, al 3' mischia in area gialloblu, Cattarin è prodigioso su Giordani, batti e ribatti con Gasich che salva col braccio sulla linea, rigore espulsione e pure serio infortunio al ginocchio per il capitano manzanese portato a spalla fuori dal terreno di gioco. Dal dischetto Aziz si fa ipnotizzare da supera Catarin che mette in angolo, pur in inferiorità numerico Manzano prova a graffiare con un diagonale di Moretto che trova pronto ancora Verdicchio, ribaltamento di fronte e Giordani buca Cattarin per l'1-2 ospite, gioia di breve durata, Zalaschek mette al centro un bel assist per Moretto libero in area il trevigiano non perdona ; Maniago però ruggisce al 7' nuovamente avanti con Aziz che da fuori sorprende Cattarin per il 2-3 ma a cavallo del tempo Manzano mette la freccia, spunto personale di Zalaschek al 9' e gol alla Barreca di Barreca appunto, incrocio dei pali per il 4-3 che pare spianare la strada al successo, ma le emozioni e palpitazioni sono solo all'inizio. Difesa manzanese sotto accusa all'11' Zvekic di testa su azione d'angolo impatta sul 4-4 ; Maniago arrembante ma carica di falli, il sesto arriva già al 12' per giunta in attacco, dal dischetto Zalaschek si fa murare da Verdicchio che rilancia quasi involontariamente il contropiede, gol da "polli" in ripartenza su tiro libero concretizzato da Giordani per il 4-5; Manzano alle corde, palla persa al 15' a metà campo ed ancora Giordani per il 4-6 che pare chiudere la sfida, ma nel momento di difficoltà il Manzano trova la forza di rientrare in  partita con Zalachek che accorcia al 17' le distanze; al 18' Barreca su punizione centra la traversa, poi tiro libero di Duricic ed ancora una gran parata di Verdicchio, portiere di movimento del Manzano nell'ultimo minuto e Barreca viene fermato di mano in area da Zvekic, rigore e solo giallo per l'avversario, dal dischetto Barreca è glaciale per il pareggio, ma non è finita, pubblico sulle transenne ad incitare i gialloblu, formato orange, e a 13" dalla fine con un'azione da manuale del calcio a 5, tre passaggi in velocità la palla arriva a centro area a Moretto che di sponda la mette nel sacco facendo esplodere il palazzetto; ultimi spiccioli in apnea, l'ultimo ad arrendersi è Aziz, il suo diagonale esce a 7" dalla fine di un soffio poi il triplice fischio finale e la festa manzanese per 3 punti che parlano di una squadra che ha grande cuore e soprattutto molti margini di miglioramento.

Dagli spogliatoi : Sprizza gioia da tutti i pori il d.s. Marinucci " E' una vittoria che mi riporta indietro nel tempo. Samo sulla strada giusta, dobbiamo registrare la difesa, abbia dato sul piatto d'argento almeno 3 gol ad una squadra come il Maniago che in ripartenza è sempre letale, bravi a reagire, recuperare 3 gol in 3' è da grande squadra, un grazie anche ai nostri tifosi sono stati ancora una volta il sesto uomo. Prossimo impegno a Tarcento, che è stato sconfitto nel pomeriggio dalla Clark Udine. Trasferta insidiosa ma inizieremo a pensarci da martedì"



© Copyright 2003 A.D.S. C5 MANZANO BRN 1988 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti