Notizie Calcetto Manzano - www.calcettomanzano.it

ci trovate su
Calcetto Manzano
Vai ai contenuti



















CALCETTO MANZANO vs FUTSAL UDINESE 6-4

www.calcettomanzano.it
Pubblicato da in Campionato 2019/2020 · 24 Novembre 2019
Calcetto Manzano : Patti – Toso - Costantini Filippo - Costantini Thomas - La Pietra – Moretto - El Atrassi – Taviani – Zalaschek – Barreca – Duricic – Cattarin. Allenatore Massimo Genna;
 
Futsal Udinese : Beltramini – Scuor – Vidal – Pellegrino – Marchiori – Collevati - De Reggi – Violino – Dorbolò – Ganzini - Del Mestre. Allenatore Luca Della Negra;

Marcatori : I° T. 5' Zalaschek (M) - 9' Costantini Filippo (M) - 17' Costantini Thomas (M) - 18' Duricic ( M) - 19' Marchiori (Ud) - 19' 30" Scuor (Ud) / II° T. 5' Zalaschek (M) - 11' e 12' Pellegrino (Ud), 15' Zalaschek (M);

Ammoniti : Costantini Filippo e El Atrassi (M), Scuor e Marchiori (Ud);

Espulso : Della Negra all. Futsal Udinese;

Tiri Liberi : Manzano 0/0 - Futsal Udinese 0/0;

Cronaca :
Manzano non stecca tra le mura amiche e supera per 6-4 la Futsal Udinese tenendo così nel mirino la lepre Clark Udine attuale capolista.  Genna costretto a rimescolare le carte, ancora fuori per squalifica Zanuttini e con Gasich ko per infortunio, nel riscaldamento perde anche Moretto per il riacutizzarsi di un problema muscolare, la squadra comunque pare non risentire dei forfait e disputa una buona gara controllando con piglio autoritario una Futsal Udinese che era attesa ad un riscatto dopo la debacle di 7 giorni fa con la Clark. Dopo 5' la sblocca Zalaschek ben appostato sul secondo palo sull'imbucata di Taviani, reagisce la Futsal Udinese con Pellegrino che in diagonale colpisce il palo al al 7'; ma al 9' arriva il raddopio degli orange, pressione vincente di El Atrassi che recupera palla in attacco e mette al centro a porta spalancata per Costantini Filippo che gonfia la rete. La Futsal non ci sta e prova a pressare alto, ma la difesa manzanese oggi appare concentrata ribattendo colpo su colpo. In ripartenza in un minuto Manzano pare mettere in ghiaccio la gara con Costantini Thomas ben imbeccato in area da Duricic, nemmeno un giro di lancette e stavolta sgroppata sulla sinistra di Costantini Thomas che ricambia il favore a Duricic per il 4-0. Punta nell'orgoglio la squadra udinese si risveglia al 19' con un tiro da fuori di Marchiori deviato da un difensore che spiazza Patti mentre 30" dopo difesa manzanese presa d'infilata su schema da rimessa laterale con la zampata di Scuor che dimezza lo svantaggio.
 
In avvio di ripresa Manzano prova ad accelerare nuovamente, sfiora il palo Zalaschek a botta sicura dopo 1', non sbaglia il cecchino sloveno al 5' e buca da fuori Beltramini per il 5-2. Manzano prova a contenere la reazione udinese e ci riesce bene fino all'11' quando accusa un pauroso black out, Pellegrino ringrazia e prima da solo sul secondo palo e poi con un preciso diagonale pare riaprire la gara. Non è così perché ancora Zalaschek nei panni del giustiziere con un diagonale al bacio al 15' firma il 6-4 che taglia le gambe alla Futsal Udinese che nei restanti minuti non riesce più a rendersi pericolosa, anzi è il Manzano a sfiorare il gol, Beltramini in grande spolvero su Costantini Thomas al 17' ed al 18' evita guai peggiori.
 
Dagli spogliatoi: Soddisfatto il d.s. Marinucci "Oggi un'ottima prova, abbiamo sempre tenuto in pugno la partita, dobbiamo ancora lavorare in fase difensiva per evitare cali di tensione come quello di metà ripresa, abbiamo ruotato tutti gli uomini a disposizione, a tratti avevamo in campo un quintetto con un giocatore del 2000, 2 del 2002 e pure uno del 2003, segnali importanti per il futuro della società"  
 



© Copyright 2003 A.D.S. C5 MANZANO BRN 1988 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti