Notizie Calcetto Manzano - www.calcettomanzano.it

ci trovate su
Calcetto Manzano
Vai ai contenuti



















CALCETTO MANZANO - FUTSAL UDINESE 6-4

www.calcettomanzano.it
Pubblicato da in Coppa Italia 2019 · 20 Ottobre 2019
Calcetto Manzano :  Patti - Costantini Filippo - Costantini Thomas -  Zanuttini – Barreca - La Pietra - Moretto - Taviani - Zalaschek - Gasich - Duricic David - Duricic Matteo. Allenatore  Massimo Genna;
 
Futsal Udinese : Brullo - Scuor - Zulinai - Pellegrino - Marchiori - Collevati - De Reggi - Violino - Dorbolò - Ganzini, Monsalve - Del Mestre. Allenatore Luca Della Negra;
  
Arbitri : Emidio Maria Cicchetti sez. Pordenone e Simone Roman Zotta sez. Maniago;

Marcatori: 1° t. : 2' Moretto (m) - 8' Duricic(m) - 13' Autogol Moretto (ud) - 16' Zanuttini T.L.(m) - 17' Duricic(m) / II° t. 7' Marchiori (ud) - 12' e 14' Zalaschek(m) - 16' Ganzini(ud) - 18' Ganzini T.L.(ud);
 
Ammoniti : Patti e Costantini Thomas (manzano) - Collevati (ud);
 
Espulsi :   Pellegrino, Dorbolò e Scuor ( ud);
 
Tiri Liberi : Manzano 1/2  ; Futsal Udinese 1/1;
 
Cronaca :
Primo tempo convincente, secondo a metà quello dei gialloblu che superano per 6 a 4 la Futsal Udinese e chiudono al primo posto nel girone di Coppa Italia alla pari con la Clark Udine ma piazzandosi al secondo posto visto la grandinata, 2-16, con la quale i ragazzi di Tirindelli hanno espugnato Basiliano. Pronti via e dopo neanche due minuti è Moretto ben appostato sul secondo palo a mettere nel sacco l'assist di Barreca; al 5' Barreca sfortunato centra il palo e sulla respinta ci riprova, sulla traiettoria però c'è proprio Moretto colpito in pieno; all'8' raddoppio manzanese con Duricic lesto in area in acrobazia ad anticipare Brullo.  Manzano potrebbe triplicare con Thomas Costantini che fa la barba al palo, poi ci prova Moretto messo giu' in area, non per i direttori di gara che fanno proseguire, difesa manzanese presa d'infilata da Mosalve il cui diagonale viene accompagnato da Moretto in scivolata disperata nella propia porta, nell'occasione brutto infortunio per Zuliani che si schianta contro il palo e deve andare a farsi suturare le ferite in ospedale. Futsal Udinese al 15' raggiunge il bonus e Zanutini dai 10 metri non perdona, poi al 17' ecco ancora la volpe d'area, al secolo Duricic, deviazione vincente sull'assit di Zalaschek per il 4-1 di metà tempo.
 
Ad inizio ripresa cala l'intensità del Manzano e la Futsal con un pressing rabbioso torna in partita al 7' con Marchiori che approfitta di un disimpegno sbagliato della difesa manzanese, inizia a mancare ossigeno ai ragazzi di Della Negra che pagano con il secondo giallo a Pellegrino al 11', piede a martello sulla caviglia di Barreca, superiorità numerica sfruttata benissimo con il tocco di fino in pallonetto all'incrocio di Zalaschek. Ancora nervi tesi tra gli udinesi, fallo gratuito da tergo di Dorbolo' su Filippo Costantini, rosso diretto ineccepibile, altra superiorità numerica ed altra rete, ancora Zalaschek che anticipa Brollo in uscita con un tocco felapato per il 6-2 che chiude la gara. Manzano mischia le carte mettendo in panca i "diffidati" e Ganzini e' l'ultimo ad arrendersi tra gli ospiti, con 2 reti di cui una su libero mette a referto il 6-4 finale inframezzato dall'espulsione di capitan Scuor che renderà per gli avversari il quarto di finale una corsa in salita. Gialloblu alla finestra, sabato prossimo quarto di finale con chi la spunterà lunedì sera nel posticipo tra Maniago e Tarcento, si giocherà comunque nella nostra "tana" e questo è sicuramente un vantaggio da sfruttare per arrivare alle final four.
 
Dagli spogliatoi: Soddisfatto il d.s. Marinucci che ha seguito dagli spalti la gara " Abbiamo avuto un approccio alla gara decisamente diverso da quello di sette giorni fa - dice - dobbiamo migliorare in concentrazione ad inizio ripresa, abbiamo lasciato troppo l'iniziativa all'avversario, però nei momenti topici siamo stati cinici al punto giusto". Sul possibile avversario dei quarti " Uno vale l'altro, importante è che giochiamo a casa nostra"
 



© Copyright 2003 A.D.S. C5 MANZANO BRN 1988 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti