Notizie Calcetto Manzano - www.calcettomanzano.it

ci trovate su
Calcetto Manzano
Vai ai contenuti



















AS PORCIA vs CALCETTO MANZANO 3-3

www.calcettomanzano.it
Pubblicato da Ufficio Stampa Calcetto Manzano in Campionato 2019/2020 · 26 Gennaio 2020
A.S. Porcia : Frigeri – Zen – Dus – Leopardi – Dolfo – Vaccher – Purgic – Zanchetta – Dotta – Turri – Duque – D'Andrea. Allenatore Alessio Marega;
Calcetto Manzano : Patti - Costantini F. - Costantini T. - Gasich – Moretto - El Atrassi – Taviani – Zalaschek – Barreca - Duricic D. - Spatafora - Duricic M. Allenatore Massimo Genna;
Arbitri : De Chirico sez. Udine e Fachin sez. Tolmezzo;
Marcatori : I° t. 4' Vaccher ( Porcia) - 7' Autogol Taviani (Porcia) / II° t. 5' Zalaschek (Manzano) - 10' Barreca (Manzano) - 14' Autogol Moretto (Manzano) - 19' Zalaschek (Manzano);
Ammoniti : Costantini T. - Zalaschek - Duricic D. e Barreca (Manzano) / Dolfo (Porcia);
Allontanati : Genna allenatore Calcetto Manzano e Piani vice allenatore Calcetto Manzano;
Tiri Liberi : Manzano 0/0 ; Porcia (0/1);
Spettatori : 100 circa.
Cronaca:
Un punto guadagnato visto il gol del pari all'ultimo minuto o 2 punti persi visto il primo tempo "regalato" agli avversari? La verità sta sempre nel mezzo ed alla fine bisogna tenersi stretto questo punticino visto l'andamento della sfida ed il tiro libero parato da Patti a 19" secondi dalla fine del match. Manzano impalpabile nei primi 10', squadra lenta e con idee confuse subito in difficoltà al primo corner quando la lenta difesa perde Vaccher che con un preciso diagonale infila Patti a fil di palo, ci si attende una reazione, ma invece la squadra vacilla ed affonda al 7' sul tiro cross di Vaccher con Taviani che in scivolata per anticipare l'avversario infila nella porta sbagliata. Genna inizia a ruotare gli uomini, Taviani centra la traversa al 10' e Spatafora da due passi al 12' spara fuori; difesa da rivedere in settimana, si perde per due volte consecutive l'uomo e Porcia dilapida due occasioni da 2 contro 0 che potevano chiudere già nel primo tempo la gara; ci prova poi Barreca al 17' ma il pallonetto si adagia sulla traversa. Aumenta i giri ed alza il baricentro il Manzano ad inizio ripresa e Porcia vacilla, al 5' spunto vincente di Zalaschek che di punta trafigge Frigeri, il portiere del Porcia reattivo al 7' su un tiro ravvicinato di Moretto e risponde d'istinto a Spatafora al 9'; gol nell'aria ed arriva puntuale al 10' con una magia di Barreca, fiondata sul palo lontano per il 2-2. Gara che pare prendere i binari di Manzano, Spatafora scheggia il palo al 12', poi la classica frittata al 14' con Moretto che anticipa Patti di testa infilando la propria porta; Manzano prva ancora a reagire, Frigeri la toglie dall'angolino ancora su Spatafora al 16'; un minuto dopo Porcia va vicina al colpo del ko ma Patti ed il palo respingono Vaccher; finale col portiere di movimento che Manzano lo fa male rischiando oltre il lecito, ma il pressing alto del Porcia viene punito da una delle poche azioni lineari dei seggiolai al 19' con 3 passaggi di prima palla sul secondo palo dove Zalaschek la spinge dentro. Ultimi 30" di fuoco, Patti salva su Vaccher e lancia preciso Barreca tutto solo nella metà campo avversaria cinturato e strattonato da Frigeri ultimo uomo , ci si aspetta il sesto fallo ma gli arbitri non vedono gli estremi concedendo solo una rimessa laterale, vane le proteste dei seggiolai che anzi sul proseguio dell'azione vengono punti con un tiro libero contro, a farne le spese tutto lo staff manzanese con l'allontanamento dalla panchina sia di Genna che Piani, ci pensa Patti a rendere giustizia evitando a quel punto una beffa togliendo dall'angolino basso la staffilata di Vaccher.
Dagli spogliatoi :
Aria pesante in tribuna e negli spogliatoi dopo una gara vibrante ma con un finale contestato il d.s. del Manzano Marinucci così analizza la sfida "La squadra si è imborghesita, approccio totalmente sbagliato alla gara. e' andata di lusso nel primo tempo a non aver subito altre 2 reti, poi nella ripresa abbiamo ripreso a giocare con grinta raddrizzando una gara difficile". Sull'episodio contestato nel finale Marinucci non ha dubbi " Il fallo era solare lo han visto tutti, tranne l'arbitro che era a mezzo metro, mentre il presunto sesto fallo poi fischiato in attacco lo ha visto il primo arbitro che era a 20 metri .. per poi pure allontanare 2 allenatori in un colpo solo per proteste civili .. c'è' poco da aggiungere .. speriamo che il detto che i presunti torti e favori arbitrali si compensano a fine stagione trovi conferma sin dalla prossima gara .."

 



© Copyright 2003 A.D.S. C5 MANZANO 1988 - Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti